La Borsa Furla Candy è romantica e pratica

Posted by: Michela

aprile 22nd, 2017 >> Blog borse donna

candy fiori celesteColori accesi, brillanti, gioiosi: la Furla Candy si propone in questa estate 2017 come una borsa comoda, pratica, indistruttibile.
Il materiale è il PVC ed i modelli in commercio sono

- il bauletto,
- il mini bauletto,
- lo zaino,
- le tracolline.

I bauletti hanno la tracolla removibile e due manici per portarla a mano. Il fondo è protetto da 4 piedini in metallo e la chiusura è con zip. Il logo Furla è impresso sulla parte frontale.
I colori più vivaci, belli e accattivanti sono il rosa, il senape, il dolomia. Bellissima è la versione Sunset, trasparente, con sfumature che ricordano sia l’alba che il tramonto; sono realizzate con materiali privi di sostanze pericolose e prodotte artigianalmente.
I prezzi partono da circa 150 euro, e variano a seconda degli inserti e delle lavorazioni.

zaino furlafurla sunset

Le Maxi Borse di primavera

Posted by: admin

aprile 5th, 2017 >> Blog borse donna

tote_huttonLe maxi borse sono sempre di tendenza, anche per  questa primavera, le case di moda non puntano più solo all’eleganza ma mirano ad elaborare modelli capienti.

Sulle passerelle dei brand più famosi si sono viste borse per tutti i gusti. Dalla maxi shopper bag di Céline per poi passare alla maxi borsa Lady Like di Gucci e alla versione XXL della Maxi Working bag di Mulberry, perfetta per la donna che ama osare anche al lavoro.

Non tutte, però, siamo portate per vestire modelli esagerati e ingombranti durante le nostre giornate, vediamo quindi alcune delle più pratiche ed eleganti maxi bags in circolazione.

Una tote bag dalle dimensioni maxi è la Tote Hutton in pelle intrecciata di Michael Kors. Lanciata nella collezione primaverile, Kors ha elaborato questo modello per dare una alternativa alla borsa maxi e ingombrante trovando il giusto equilibrio tra forme, misure e materiali. La lavorazione artigianale della pelle intrecciata le dà un tocco easy.

Un modello per chi ama la classicità ma allo stesso tempo vuole essere al passo con la moda.

Una borsa dalle misure oversize è la Soft Sofia Grande prodotta da Salvatore Ferragamo, una borsa a mano in pelle, perfetta per chi vuole il meglio del Made in Italy. E’ lavorata in pelle di vitello, dall’ effetto morbido, e con la classica chiusura a gancio in metallo dorato che la rende preziosa.

Infine, una maxi borsa dal tocco primaverile, la Hammok Raffla Bag di Loewe. Una borsa dal design innovativo che le permette di essere portata a spalla, a mano o a tracolla regalando la comodità in ogni momento e situazione della giornata.
E’ dotata di tasche con e senza zip , realizzata in pelle di vitello e rafia e rifinita a mano. Gli interni sono foderati in pelle scamosciata.

Scegliendo una maxi borsa la comodità e lo stile accompagneranno le vostre giornate e non potrete più farne a meno!

Hammok Raffla Bag di Loewe Soft Sofia Grande

Gli zaini Louis Vuitton da donna: sportiva eleganza

Posted by: admin

marzo 29th, 2017 >> Blog borse donna

louis-vuitton-sperone-borse-da-donna

Lo zainetto è il compromesso perfetto per la donna che non sa rinunciare alla comodità e allo stile, ideale per la donna che passa lintera giornata fuori casa.

Louis Vuitton ripropone lo stile degli zaini e mini zaini per conformarsi alle diverse necessità del mondo femminile. Tra i modelli proposti dalla maison francese ne presentiamo tre.

Sperone

Perfetto sia per le amanti della funzionalità che per le fashion addicted.

Questo grazioso zaino in tela Damier Azur, foderato in microfibra rosa presenta una esclusiva chiusura con coulisse, pattella e fibbia.

Zainetto dalla straordinaria capienza impreziosita dai dettagli che solitamente la Maison utilizza per i modelli più esclusivi, rendendo questa borsa un simbolo di versatilità e di raffinatezza femminile.

Palm Springs PM

Zainetto in linea con gli outfit più sportivi presentati in passerella. Presenta la tipica tela in Monogram Reverse,  fodera in nylon, una tasca frontale esterna con zip e chiusura con cerniera a doppio cursore. Ciò che rende questo zainetto speciale sono le imbottiture su manico e bretelle che rendono il suo utilizzo estremamente confortevole. Include un porta foulard in pelle sul fondo.

Il Palm Springs Pm è disponibile anche in formato mini e in altre colorazioni.

Sac à Dos Bosphore

Uno zaino a sacco, in tela Monogram, pratico e funzionale che prende il suo nome dallo stretto del Bosforo a Istanbul.

La misura, la capienza e le tasche multiple per smartphone lo rendono proprio perfetto per un viaggio o per trasportare i vostri oggetti  in sicurezza grazie alla chiusura con pattella e fibbia in vacchetta naturale.

Presenta due grandi tasche con zip sul davanti e una pratica zip laterale. Questo è uno dei modelli più capienti lanciati dalla casa di moda e per questo considerato unisex.

louis-vuitton-palm-springs-pm-borse-da-donna- louis-vuitton-sac-à-dos-bosphore

Borse primaverili 2017: Greenery è il colore di tendenza

Posted by: admin

marzo 22nd, 2017 >> Blog borse donna

birkin hermes greenery

Le borse si tingono di Greenery, nuovo colore di tendenza per la primavera 2017, tonalità di verde particolarmente acceso, tendente al giallo, una colorazione energica e frizzante perfetta per equilibrare l’intero outfit con un tocco primaverile. Pantone, leader nella catalogazione dei colori, sceglie ogni anno la tonalità che rappresenterà il colore dell’anno, dal rosa quarzo scelto per il 2016 si passa a questo energico verde Greenery.

Naturalmente il colore si è diffuso velocemente tra i brand più famosi: vediamone alcuni.

La Birkin di Hermès si è colorata di Greenery per questo 2017, una borsa storica rivisitata in onore del nuovo colore di tendenza. Si dimostra la borsa perfetta per la donna che ama l’intramontabile raffinatezza di una Birkin, ma allo stesso tempo vuole essere al passo con la moda e dare un tocco di vitalità al look.

Una borsa particolare e vivace, ovviamente in tinta green, è la Miss Sicily di Dolce e Gabbana, in pelle stampata con foglie di banano. Una borsa eccentrica ma di classe che, da subito, ha spopolato tra le fashion addicted del Made in Italy. Dal colore bianco di base spicca il verde delle foglie stampate, viene prodotta in pelle di vitello con stampa Dauphine e foderata con tessuto Gabardine. Include uno specchietto nascosto nella tasca interna, un dettaglio che rende preziosa questa “Greenery bag”.

Una borsa rivisitata sulla scia di questa nuova corrente “Green”, è  Metropolis di Furla.
Si tratta di una mini borsa a bandoliera che presenta un’iconica chiusura abbinata alla tracollina in metallo dorato.

Le piccole dimensioni e la tonalità accesa di verde si armonizzano perfettamente con il look primaverile. Furla si distingue nel Made in Italy per lo spiccato senso di artigianalità che trasmette nelle sue creazioni. Ogni collezione esprime l’autentico e contemporaneo lifestyle italiano, rendendo questa borsa, oltre che al passo con la moda, una vera icona dello stile italiano.

furla_greenery miss sicily greenery

Borse a tracolla: le novità di primavera

Posted by: Michela

marzo 15th, 2017 >> Blog borse donna

sloanUna delle borse rivisitate appositamente per questa primavera è la tracolla Sloan di Michael Kors. Gli inserti floreali regalano un tocco femminile e glamour al tuo outfit. Viene prodotta con pelle di agnello dalla lavorazione trapuntata a piramide e rifinita con dettagli in metallo tonalità oro, come la graziosa catenina regolabile.
E’ una borsa compatta ma molto versatile, fornita di tasca posteriore con bottone automatico, uno scomparto interno con zip e quattro tasche anteriori a filetto.
E’ disponibile anche con lavorazione a crochet.

Bottega Veneta inaugura i 50 anni di attività con una linea di borse primaverili davvero particolari e di classe. La borsa tracolla in nappa intrecciata è disponibile in vari modelli e colori, ma la Dusty Rose è sicuramente la tonalità più desiderata secondo le tendenze del 2017.
E’ una borsa dal design leggero e funzionale, fornita di una sottile tracolla regolabile viene foderata in suede e completata da una tasca interna con zip.
La borsa ideale per la donna dallo stile elegante che ama la semplicità.

Tra le novità primaverili proposte da Guess troviamo una nuova versione della tracolla Piccola Isabeau, ricca di dettagli floreali, aggiunge un tocco esotico alla classicità della forma.
Si tratta di una borsetta compatta con chiusura lampo, la tracolla è composta da una catenina tonalità oro pallido e da materiale sintetico con la stessa fantasia floreale della borsa.
Presenta il logo Guess sul davanti ed è fornita di tasche interne multifunzionali.
La borsa adatta alla donna che vuole tingere il suo outfit con un tono vivace, come le giornate di primavera.

dusty rose
isabeau

La borsa da donna: lo stile dagli anni ‘50 ai giorni nostri

Posted by: admin

marzo 8th, 2017 >> Blog borse donna

Quanto è cambiata la borsa da donna negli ultimi 60 anni? Ripercorriamo gli stili che, nella storia della moda, influenzano le tendenze attuali.

1950

La parola d’ordine è “etichetta”. La donna segue rigorosamente i canoni della moda e acquista le borse indossate dalle star del cinema, come Marilyn Monroe. La borsa “Kelly” di Hermés passa alla storia grazie a Grace Kelly , principessa di Monaco che, con il famoso scatto in cui cerca di nascondere la gravidanza, e questo modello diventa subito icona della moda.


Grace Kelly con la sua Hermés

1960

Durante questo decennio cambiano le regole. L’emancipazione femminile modifica i canoni della moda, “nessuna gonna è troppo corta”!
Simbolo degli anni 60’ è la “Jackie O. Bag”, la borsa creata da Gucci nel 1950, e inizialmente chiamata Constance, diventa l’accessorio preferito della first Lady. Per questo lo stilista la rinomina e le dedica il suo nome. La “Jackie O”entra ufficialmente nella storia della maison.

1970

Gli anni settanta si identificano per i colori e le stampe. Le borse assomigliano a borselli unisex con forme spaziose e geometriche con traccolla o da portare a mano. In questi anni nascono tessuti nuovi come “l’Occhio di Pernice”, una particolare lavorazione della pelle d’agnello scamosciato, creato dalla casa di moda Borbonese che passa alla storia grazie alla iconica “Luna Bag” rigorosamente Made in Italy.

1980

La borsa icona di questo decennio è la famosa “Birkin” di Hermés, una borsa lussuosa da prenotare e con una la lista d’attesa di alcuni anni.
Il bozzetto nasce nel 1981, durante un volo da Parigi a Londra, in cui la famosa attrice Jane Birkin rovescia i suoi documenti a terra provocando in Jean-Louis Dumas, l’amministratore delegato di Hermés, una brillante idea: una borsa comoda e raffinata da utilizzare nel tempo libero. La prima Birkin viene progettata e consegnata nel 1984 direttamente a casa dell’attrice. Una Birkin, oltre ad essere uno degli oggetti di moda più ambiti, risulta un vero investimento economico poichè il suo valore, aumentato del 500% negli ultimi 35 anni, rende questa borsa davvero preziosa!

birkin bag

1990

“Lady Dior” è la borsa che rappresenta gli anni 90, da portare a mano, è un classico senza tempo.
Nel 1994 la first lady francese Bernadette Chirac chiede alla famosa maison francese di creare una borsa come omaggio alla principessa Lady Diana, in visita a Parigi. Una borsa femminile dalla linea semplice e pulita.
E’ realizzata con impunture “cannage“, la lavorazione di cuciture oblique e perpendicolari , segno identificativo di “Christian Dior”.

Lady Dior

Dal 2000 ad oggi

Tra le  It bags di questo periodo, “Selma” di Michael Kors, è la più rappresentativa. Una borsa a mano capiente e versatile dotata di un manico oversize che la rende molto pratica. La tracolla rimovibile le regala uno stile più disinvolto. Una borsa dalla linea strutturata e, la pelle saffiano materiale con cui è realizzata , la rende preziosa.

The Lovy Bag, nuova tendenza per la primavera 2017 firmata Trussardi

Posted by: admin

febbraio 27th, 2017 >> Blog borse donna

L’eleganza e il lusso trasmesso dalle sartorie Trussardi hanno colpito il mondo del Made in Italy con la nuova linea primaverile Lovy Bag, una linea innovativa e raffinata che renderà il vostro look primaverile armonioso e di tendenza.

Le borse Trussardi
si distinguono per la qualità e la varietà dei materiali utilizzati e per l’eccellenza artigianale tipica della moda italiana, una perfetta combinazione che rende le Lovy Bags adatte ad ogni tipo di donna e situazione. Michelle Hunziker si è rivelata la testimonial ideale per il lancio delle nuove Lovy Bags, grazie al suo spirito solare ed energico è riuscita a trasmettere in ogni scatto il concetto innovativo di questa linea di borse pur mantenendo la tradizionalità della famiglia Trussardi.

I modelli sono disponibili in vari pellami e colori ma sono tutti contraddistinti dalla raffinata chiusura a scatto in metallo dorato dal design circolare raffigurante l’iconico Levriero, stemma storico di Trussardi. Ogni Lovy Bag, inoltre, è fornita di tracolla removibile e scomparti interni extra che ti permetteranno di indossarla con comodità anche nelle giornate più impegnate senza però dover rinunciare all’eleganza.

Vediamole in dettaglio

pp

Trussardi

Lovy Bag in pelle rigata

Questa versione viene prodotta con tessuto di morbido vitello tresor rigato ed è disponibile in nero, blu indaco, color ruggine e tortora. Si presenta una borsa elegante e allo stesso tempo innovativa grazie alla pelle utilizzata che rende un effetto di striature e dettagli, perfetta per le imprevedibili serate primaverili. La versione nera abbinata al pizzo e al leggero chiffon è perfetta per la stagione.

Lovy Bag in pelle microforata

Il modello di Lovy Bag in pelle microforata si distingue dagli altri per l’immagine di delicatezza e charme che fa scaturire. Questa borsa è  lavorata con delicate punzonature e prodotte in color cipria, avorio, grigio chiaro e verde chiaro.
Perfetta per le giornate primaverili, rende il vostro outfit in perfetta armonia con i colori che la natura offre in questo periodo.

Lovy Bag in cuoio naturale

La versione più classica di questa linea, prodotta in cuoio naturale, conferisce al vostro look il giusto equilibrio tra eleganza e freschezza. Viene proposta in azzurro, color melanzana, arancione e rosso. I colori si legano perfettamente alla classicità del tessuto rendendola la borsa perfetta per il tipo di donna che tiene allo stile.

Lovy Bag Runway Edition

Questa versione limitata di Lovy Bag è stata creata per la donna che vuole distinguersi. Viene prodotta con pelle di vitello e pelle di Xeno, conosciuto come “serpente arcobaleno”, che accostati creano sfumature e luminescenze perfette per uno stile ricercato. Viene proposta in arancione con manico e dettagli beige oppure in color tortora dettagliata in giallo.La borsa perfetta per essere al passo con la moda, anzi per avere anche qualche passo in più!

gallery-2-new

Trussardi

Borse Primavera Estate 2017: le principali tendenze

Posted by: admin

febbraio 15th, 2017 >> Blog borse donna

Quale modo migliore per terminare l’inverno, se non  pensare alla bella stagione che sta arrivando? I saldi sono ormai terminati ed è ora di iniziare a fare shopping per il bel tempo. Se sei un’amante delle borse devi sapere che questo accessorio sarà proprio il protagonista della Primavera/Estate 2017.

Come abbiamo potuto vedere dalle sfilate delle principali passerelle, la borsa si tinge di colori accesi, viene reinventata nelle forme e viene arricchita di preziosi dettagli. Dalle maxi shopping bag alle più piccole pochette e clutch, la moda P/E 2017 può essere riassunta in un unico termine: esagerazione.

Vediamo ora quali sono le principali tendenze delle borse Primavera/Estate 2017


Come già anticipato, nella prossima stagione le borse si tingeranno di colori accesi. Tra questi, spiccano:

  • il giallo, luminoso e primaverile per chi non vuole passare inosservata;

  • il rosa, presente sia in nuance più delicate per uno stile romantico, che in tinte shocking, per vivacizzare il proprio look;

  • il nuovissimo greenery, un verde chiaro vivace, dichiarato da Pantone il colore del 2017.

Badura-greenery-colore-pantone-tendenza-2017

Badura

Non mancano, poi, le stampe, da quelle optical stile anni ’60-’70 proposte da Prada e Fendi, a quelle di rimando etnico che possiamo trovare nei modelli di Oscar de la Renta e Alberta Ferretti.

La parola d’ordine è “esagerazione”: si passa da enormi shopping bag, la versione leather delle plastic bag che si trovano al supermercato, a clutch minuscole che divengono veri e propri scrigni preziosi da abbinare ad abiti leggeri ed essenziali.

Tra i must-have delle shopping bag segnaliamo la versione maxi di Balenciaga e la rivisitazione rosa shocking di Moschino. Tra le mini clutch non possiamo non nominare Chanel, che propone un secchiello in dimensioni mini con catena e fermo con logo, e Giorgio Armani, che presenta un modello con effetto marmorizzato, per uno stile estremamente ricercato.

Continua la sua grande ascesa anche la belt-bag. Già avvistata sulle passerelle dell’Autunno/Inverno 2016, questa rivisitazione del marsupio, accessorio cult degli anni ’90, riesce ad unire un’indiscussa praticità ad uno stile più glamour e sofisticato, riprendendo le dimensioni micro di pochette e clutch. Priva di manici e tracolle, è dotata di cinghie e va indossata in vita come una cintura.

La borsa P/E 2017 si rinnova anche nei suoi componenti; le maggiori novità riguardano i manici che assumono nuove forme, come quelli metallici a cerchio di Chloè, e l’aggiunta di preziosi particolari, come i charm in pelliccia e le cinghie decorate che arricchiscono la minibag di Fendi.

Infine, non mancano modelli eccentrici e particolari, per chi ricerca uno stile unico ed originale: vi segnaliamo il cestino a forma di anguria di Charlotte Olympia, il tamburello di Dolce&Gabbana e un acceso elefantino giallo di Loewe.

Loewe

Loewe

Le Borse Pandorine Estate 2017: energia e praticità

Posted by: Michela

febbraio 10th, 2017 >> Blog borse donna

pandorine sunrise bagLe Pandorine per la primavera estate 2017 sono un inno alla gioia, alla vita, all’amore e all’amicizia.
I nuovi bauletti con stampa floreale, nei colori denim o corallo, hanno doppi manici imbottiti, scritta laterale e chiusura in metallo brunito.
Le stesse stampe le ritroviamo nelle mini bags in poliuretano a due scomparti, chiusi da cerniere e corredate da una lunga tracolla.
Molto giovanili, estive e vivaci, sono le pochette (bicolor o tinta unita) in gomma lucida Vitamin, con manico in gomma, lunga tracolla a catena e chiusura in metallo.

Una bella novità per la prossima stagione calda, sono le Sunrise Bag; sono completamente reversibili, da un lato l’effetto è spigato, dall’altro compaiono piccole borchie che incorniciano la frase dedicata a quella borsa; all’interno c’è anche una praticissima pochette chiusa con zip e dotata di lunga tracolla. Bianco e verde chiaro, rosso e grigio chiaro, turchese e grigio, rosa e grigio, lime e grigio scuro, sono gli accoppiamenti cromatici di queste originali borse.
In poliuretano con delicato effetto camoscio, sono le Pandorine Studs Mini Alba, con lunga tracolla a catena e frange.

E per il mare? Completa reversibilità anche per le Combo Bag Mare, che da un lato sono in tinta unita in neoprene, e dall’altro hanno il tradizionale claim delle Pandorine, sempre su sfondo in tinta unita. I doppi manici sono rivestiti da una colorata passamaneria.
I prezzi? Le Pandorine hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo, che vi consentirà di possederne anche più di una, e di indossarle a seconda del messaggio stampato su ognuna di esse.

bauletto floreale pandorinerubber mini pandorine

Le borse La Martina resistono anche alla pioggia

Posted by: Michela

febbraio 6th, 2017 >> Blog borse donna

lamartina borsa impermeabileQuesto inverno freddo e lungo, ci sta regalando giornate uggiose, cieli grigi e temperature basse. Ma non preoccupatevi, perchè anche con le intemperie, potrete indossare borse belle, eleganti e resistenti.

La Martina, brand argentino nato nel 1985 come testimonial esclusivo del mondo del polo e di tutti i suoi accessori, è oggi un simbolo di eleganza ed esclusività per tutti, anche non sportivi.

Tanti modelli, in pelle, ecopelle, poliestere, nylon e inserti in canvas; chiusure con cerniera lampo o con calamita; tracolle regolabili e sganciabili e tanti scomparti, interni ed esterni, ad accogliere tutti quegli accessori che una donna ama avere con sè in ogni momento della giornata.

Alcuni modelli di borse La Martina sono in tessuto impermeabile, in tonalità calde come il giallo, il verde, il rosso ma anche nei classici nero e blu; altre hanno il classico logo stampato esternamente, a testimonianza della passione per il gioco del polo. Non preoccupatevi quindi se la giornata è piovosa, perchè con una borsa La Martina impermeabile, potrete sfoggiare un look sempre attuale e moderno, senza rinunciare alla praticità e alla qualità. Se poi vorrete essere impeccabili, potrete abbinare un guanto morbidissimo o uno stivale in cuoio, con inserto in neoprene.

I prezzi non sono propriamente economici, ma se navigate un po’ in rete e non cercate necessariamente l’ultima collezione, potrete trovare moltissime offerte su modelli di anni passati, sempre belli e validi.

lamartina impermeabilelamartina verde